storia

Storia

Il Trofeo Caroli Hotels è una manifestazione sportiva, un appuntamento che punta a essere proiettato nel panorama calcistico giovanile con il sostegno del Settore Giovanile e Scolastico della Federazione Italiana Giuoco Calcio. L’intuizione del comitato organizzatore è stata quella di fornire una vetrina internazionale ai giovani talenti dei vivai delle società calcistiche italiane e straniere e rendere l’evento nel giro di pochi anni una delle manifestazione più interessanti nel panorama nazionale, richiamando l’attenzione tanti osservatori delle principali società professionistiche.

Le avvincenti partite eliminatorie e le finali, il numerosissimo pubblico sugli spalti, l’attenzione dei media, la sensibilità delle istituzioni pubbliche, i positivi commenti dei dirigenti delle rappresentative partecipanti, l’impagabile disponibilità dei collaboratori del Comitato Organizzatore, i giudizi lusinghieri della Federazione Italiana Giuoco Calcio e dell’Associazione Italiana Arbitri e dell’AIAC Associazione Italiana Allenatori di Calcio, l’incoraggiante testimonianza del Vicario Foraneo della Diocesi di Gallipoli-Nardò e della diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca, ci spingono a continuare questa esaltante avventura con i Trofei Caroli Hotels.

Nasce quindi il network Trofeo Caroli Hotels, rassegna di manifestazioni internazionali di calcio giovanile, organizzato dall’ASD Capo di Leuca in collaborazione con Caroli Hotels, garantendo a tutti gli appassionati una serie appuntamenti in programma nel Salento durante tutta la stagione sportiva, come meglio specificato di seguito:

Trofeo Caroli Hotels – Under 13    Categoria Esordienti

Trofeo Caroli Hotels – Under 15    Femminile            

Trofeo Caroli Hotels – Under 14    Categoria Giovanissimi

Trofeo Caroli Hotels – Under 12    Categoria Pulcini            

 Le manifestazioni contribuiranno sicuramente a promuovere la Penisola Salentina risultando un eccellente veicolo pubblicitario, in un periodo di bassa stagione e rappresenta un’ottima opportunità per far conoscere alle squadre partecipanti ed ai familiari accompagnatori la località per loro prossime vacanze.

Il prestigioso trofeo oggi nella bacheca dell’AC MILAN, vincitrice della quindicesima edizione è opera dell’artista gallipolino Roberto Perrone. Il trofeo è realizzato in terracotta, cartapesta e pietre locali per evidenziare al meglio l’espressione dell’artigianato salentino. La scultura si sviluppa con forme irregolari, quasi a ricordare le linee del mare, elemento principale e comune e il mascherone in cartapesta di impronta greca, che ritroviamo negli elementi architettonici che ornano i balconi barocchi del centro storico di Gallipoli. Il tutto è collegato da linee marcate, quasi come solchi nella terra, che partono dalla stilizzazione della fontana greca, simbolo della storia, cultura e continuità della tradizione gallipolina.